Alice Pasti attraverso le lenti di Walter Fantauzzi

W.F.: Un giorno con la modella curvy Alice Pasti, che promette stoffa da campione con le sue curve soft.
Durante il servizio, tra una risata e l’altra, mentre le immagini prendono vita, Alice mi parla un po’ di lei iniziando così:

A.P.: Ho 25 anni, e vivo in un paesino tra Milano e Pavia.
Un paio di anni fa, ho iniziato questo mio percorso da fotomodella ma, non avendo i canoni della “classica” modella (infatti le mie misure sono 100-80-100 e sono alta 170 cm), ho pensato che la mia strada sarebbe stata molto breve.
In realtà, nonostante io mi sia sempre piaciuta come donna, non avevo la minima idea di poter arrivare a questo punto. E’ nato tutto per gioco, un amico fotografo un giorno mi ha invitata nella sua sala posa per un set fotografico e, quando dopo qualche minuto ero già sul pezzo, mi sono guardata intorno, ho chiuso gli occhi e mi son detta: Voglio fare la modella.
E da quel giorno, giuro, non ho più smesso.
Non so se era destino, o quale fosse il motivo, ma già dal primo set questa mia predisposizione verso la macchina fotografica è uscita, e non è stato complicato continuare a posare per vari fotografi… Inizialmente scattavo un po’ per gioco ed un po’ per arrotondare, ma solo nei week-end.
Io sono prima di tutto una ragioniera, fin da quando avevo 18 anni ho sempre lavorato, mi piaceva darmi da fare e non dover dipendere dai miei genitori, ho comprato l’automobile, mi toglievo i miei sfizi da donna, vestiti, borse, insomma mi piaceva e mi piace tutt’ora essere indipendente. Ho iniziato a lavorare in diversi studi commercialisti a 20 anni, ovviamente era il mio lavoro, quello che mi dava da mangiare, quindi c’è sempre stato poco tempo per sognare J
L’attività da fotomodella si è intensificata da Maggio dell’anno scorso, quando ho deciso di lasciare il mio impiego full-time, e cercare un impiego part-time in modo da poter dedicare più tempo a ME e alla fotografia…
Ho iniziato a lavorare con diversi fotografi in tutta Italia, e le soddisfazioni piano piano stanno arrivando. Date le mie misure, per me la strada è molto più lunga e insidiosa rispetto alle modelle con tutti i numeri giusti, ma questo non mi ha mai fermata, a volte mi ha destabilizzata, è vero, ma ormai ho imparato anche a convivere con questi stati d’animo. Un giorno ti sembra tutto uno schifo, e domani può capitarti un editoriale o un’intervista.
Io sono Curvy, ma cerco di valorizzare il più possibile i miei punti forti, e ovviamente nascondere i limiti…questo è il segreto. Cerco di amarmi, di prendermi cura di me, faccio sport, non sto mai ferma.
A dicembre ho partecipato al calendario Beautiful Curvy, dove la mia foto è stata scelta per la copertina, mentre Pianeta Donna ha pubblicato un mio articolo, così come affaritaliani.it
Insomma, ci sto davvero mettendo l’anima in questo, e vorrei che in Italia la figura della donna con le curve torni di moda.
Vorrei far capire a chi ancora non sposa questa teoria che una donna con le forme può essere bella, elegante, sensuale e super sexy. Ed ovviamente vorrei far capire che per essere fotomodella non basta essere belle, nemmeno per forza “perfette”. La regola principale è piacersi e credere di poter trasmettere qualcosa.
I miei generi principalmente sono Glamour, Intimo. Cerco di trasmettere la mia sensualità senza essere volgare (me lo auguro).
(Editing: Redazione ArtAbout)

© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi
© Copyright Walter Fantauzzi

Credits & Contacts

Photographer: Walter Fantauzzi www.walterfantauzzi.com

Model: Alice Pasti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *