“Tutto il Possibile” mostra d’arte per ricordare la pittrice Franca Maria Ricco. Il 3 ottobre il convegno e l’inaugurazione a Molfetta

tuttoilpossibile(CS) Molfetta, 29 settembre 2013  – Arte e Alzheimer a Molfetta per la prima volta insieme. Si terrà la mostra pittorica “Tutto il possibile” di Franca Maria Ricco. L’esposizione è stata organizzata dallo Sportello cittadino “Un faro per l’ Alzheimer” dell’Associazione Alzheimer  Bari in collaborazione con la Fidapa – sezione di Molfetta e con  il patrocinio dell’Assessorato alla Socialità del Comune di Molfetta.

La mostra è un percorso di rappresentazioni pittoriche  che intende illustrare quanto la malattia abbia inciso, negli anni, nella produzione pittorica di Francamaria Ricco, scomparsa nel febbraio del 2013; l’artista era stata colpita dalla Malattia d’Alzheimer.

La pittrice utilizzava i colori per esternare i propri sentimenti e  per parlare  di sé: una pennellata  poteva corrispondere ad una carezza o ad un pugno ma era ciò che le permetteva di manifestare la sue vera essenza, soprattutto nel periodo in cui ha dovuto convivere con l’Alzheimer.

L’esposizione è un omaggio alla sua memoria  ma soprattutto ha l’intento  di far conoscere a un pubblico più vasto l’evoluzione della malattia che corrisponde all’involuzione della persona, così da restituire la dignità e un ruolo sociale che spesso viene perduto. Inoltre attraverso la mostra educativa gli organizzatori intendono sensibilizzare e pubblicizzare lo sportello “Un Faro per l’Alzheimer” Associazione Alzheimer Bari, attivo sul territorio dal 02/03/2012. Nel contempo offrire la possibilità di conoscere i vari interventi dell’associazione sul terriotorio.

L’appuntamento è per giovedì 3 ottobre, alle ore 17 presso la Sala Stampa Palazzo Giovene (piazza Municipio), per l’occasione  porterà  i saluti Angela  Alessandrini presidente Fidapa sezione Molfetta.

Interverranno: Nicola Antonio Colabufo Professore associato del Dipartimento di Farmacia dell’Università Aldo Moro di Bari che illustrerà sull’importanza dei biomarkers nella diagnosi precoce, Giuseppe D’Auria, Consigliere dell’Associazione  Alzheimer di Bari spiegherà il filo conduttore della mostra, Mauro Giuseppe Minervini, Direttore U.O. di Neurologia degli Istituti Ospedalieri “Opera Don Uva” di Bisceglie, che inquadrerà gli aspetti della malattia, Katia Pinto Dirigente Psicologa dell’Unità di Riabilitazione Alzheimer degli Istituti Ospedalieri “Opera Don Uva” di Bisceglie. Concluderà Pietro Schino presidente dell’Associazione Alzheimer Italia Bari.

Modera l’incontro la giornalista Rossana Gismondi. Seguirà alle ore 19.15 presso il Torrione Passari la cerimonia d’inaugurazione della mostra. L’esposizione sarà visitabile dal 3 al 10 ottobre dalle ore 18 alle ore 21 (Torrione Passari – Via Sant’Orsola) – Molfetta

Per informazioni contattare la segreteria scientifica-organizzativa dott.ssa Maria Antonietta Rutigliani tel. 340.2867523 – email: unfaroperlalzheimer@gmail.com – Facebook: Faro Per Alzheimer Sportello