“Lotus” di Claudia Simonetti
Vote 3.5
Summary rating from 10 user's marks. You can set own marks for this article - just click on stars above and press "Accept".
Accept
Summary 3.5 good

“Lotus” di Claudia Simonetti

“Lotus” parte sulla base di una collezione di abiti realizzata da Beatrice Del Conte intitolata col medesimo nome del servizio:
Come accade per altri fiori, anche il Loto viene associato a simbolismi femminili.Essendo un fiore legato all’immortalità, alla creazione ed alla rigenerazione, il loto viene inevitabilmente associato a un principio femminile, indicando grazia, fertilità e fecondità, tutte virtù tipiche del mondo femminile.
Il progetto prende ispirazione dalla bellezza, dall’armonia e dalla potenza del fiore di Loto, con cui tende ad elevarsi dalla melma del fondale cui è legato rimanendo perfettamente pulito. L’essere umano, attraverso un percorso di meditazione, di saggezza e di crescita interiore, può raggiungere la capacità di superare il male e di non lasciarsi travolgere dalle difficoltà, rimanendo fedele a se stesso e intatto dai cattivi condizionamenti esterni, come la collezione ambisce a estraniarsi dal caos circostante. Come accade per altri fiori, anche il Loto viene inevitabilmente associato a un principio femminile, indicando grazia, fertilità e fecondità, tutte virtù tipiche del mondo femminile, proprio per questa ragione le lavorazioni del tessuto vanno a sottolineare queste caratteristiche.”

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

© Claudia Simonetti

CREDITS

Model: Anastasia Nastico
MUA: Raffaele Schioppo
Photographer: Claudia Simonetti
Ph Assistant: Ariel Heller
Fashion Designer: Beatrice Del Conte

Comments

comments

Related posts

“Dangerous dolls” di Stefania Casella

"Dangerous dolls" di Stefania Casella

"Con la mia fotografia propongo uno standard di immagine non convenzionale, che si discosta dall’immagine femminile che i vari mezzi di comunicazione ci impongono quotidianamente. Nel mio immaginario prediligo le atmosfere surreali o post romantiche. La DANGEROUS DOLL vive scontrandosi...

“Impressioni domestiche” di Sara Batacchi

"Impressioni domestiche" di Sara Batacchi

Visioni di una dimensione privata. Particolari impalpabili, evanescenti, al limite dell'onirico. Particolari quotidiani di un involucro invisibile.  

“ihateit” by Epic Phail

"ihateit" by Epic Phail

"You're the only thing that gets me high  And I hate it" [Underoath, "ihateit", dall'album "Erase Me"] CREDITS photographer: Epic Phail https://www.instagram.com/_epicphail_/ https://www.facebook.com/EpicPhail/ model: Miele...

“Secrets of soul” di Luca Antonelli

"Secrets of soul" di Luca Antonelli

We explored together this world, flying between our pictures, landing to places where the light is beautiful and permeated of mystery, like she is. CREDITS Model: Sarah Ventresco Facebook: http://www.facebook.com/sarah.ventresco.7 Instagram...

“A vintage story” di Luigi Scuderi

"A vintage story" di Luigi Scuderi

CREDITS ph: Luigi Scuderi www.luigiscuderi.it models: Maria Celeste Sellitto & Matteo Guma (actors) location: Hotroad 66 Infernetto, Roma

“BOYZ N THE HOOD” by Stephane Ferrero

"BOYZ N THE HOOD" by Stephane Ferrero

This fashion story is about the concept of "underground". Going from the bottom to the top, using art or political weapons, and try to make it from the Hood and reach the wealth. "I am underground. I fight with Art, I fight for my hood, I gonna reach the...