“La gola” di Isabella Sommati
Vote 3.7
Summary rating from 3 user's marks. You can set own marks for this article - just click on stars above and press "Accept".
Accept
Summary 3.7 good

“La gola” di Isabella Sommati

s. f. [lat. gula] Definizione del peccato della Gola:
Abbandono ed esagerazione nei piaceri della tavola. L’ingordigia o la gola è il desiderio di ingurgitare cibi, bevande o sostanze più di quanto l’individuo necessiti. L’ingordo mostra comportamento di sfrenatezza e di lascivia al posto della modestia e del controllo di sé. Per San Tommaso è la brama disordinata, il desiderio intenso di cibo e bevande che induce a mangiare con avidità, da ingordi, più del necessario. Ma questa bramosia crea disordine e il disordine si verifica quando si cerca il piacere per il piacere, degenerando in peccato. Il vizio della Gola lascia credere all’uomo che basta saziare lo stomaco per stare in pace…
Scrive invece Guido Ceronetti ne “Il silenzio del corpo”: “Il vero, nudo vizio della Gola non è la passione per la quantità, né per la raffinata elaborazione, né per la magnificenza superflua o la sanguinosità-alcolicità-zuccherosità degli alimenti. Queste sono caricature; elementi da pittura morale, gesta antiche del ventre, volgarità ricorrenti, orrori da ridere, letteratura trimalcionica. La Gola è una passione quasi astratta. L’oggetto può essere umilissimo  e  scarsissimo.  Ma  è  la  pregustazione  gioiosa,  l’attesa  misteriosa  e  tacitamente smaniante, senza speciale impulso di fame, ad annunciare il vizio”.

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

© Isabella Sommati

CREDITS

Photographer: Isabella Sommati
www.isabellasommati.com

Comments

comments

Related posts

“Nella pineta bruciata” di Simone Consorti

"Nella pineta bruciata" di Simone Consorti

Ascolta meglio, Ermione non piove Quello che senti non è il ticchettio delle gocce sulle foglie ma il crepitio di un incendio più forte delle doglie Sulle tue braccia nude non arrivano zampilli ma schizzi di legno e lapilli Tutta la pineta è evaporata a poco a poco e quel che resta è...

“Never gone” di Michele Maglio

"Never gone" di Michele Maglio

Due presenze che si specchiano l'una nell’altra. Due streghe, cui è impedito allontanarsi dal limbo in cui il tempo scorre in modo inesorabile. Un mondo in rovina, incapace di trovare equilibrio. Spettri che infestano un luogo dal fascino oscuro. Un incantesimo di costrizione le condanna a...

“Natasha” by Eugene Sokolenko

"Natasha" by Eugene Sokolenko

  CREDITS Model: Natasha Schastlivaya Instagram: natasha_schastlivaya Photographer: Eugene Sokolenko - Zhes Photo Facebook: http://www.facebook.com/zhesphoto Instagram: zhesphoto Web: http://www.zhesphoto.com Film: Kodak Tmax100