A ROMA E’ TEMPO DI FOTOLEGGENDO “A OCCHI APERTI”

Copyright Anton Kusters
Copyright Anton Kusters

(http://www.9colonne.it) Roma, 07 ottobre 2013 – La fotografia al centro di FotoLeggendo, dal 10 ottobre a Roma. Interessanti percorsi visivi e diversità di sguardi, per suggerire differenti approcci ed emozioni attraverso mostre, anteprime, letture portfolio, e appuntamenti con ospiti, fotografi pluripremiati e nuovi talenti. Le giornate del 10 e l’11 ottobre aprono così a Roma la nona edizione di FotoLeggendo “A occhi Aperti”. Una rassegna che guarda al mondo e si interroga, attraverso una molteplicità di temi, sul linguaggio visivo contemporaneo. Un’esperienza culturale, divulgativa e didattica, piena di emozioni e possibilità di incontri tra i diversi linguaggi fotografici. Organizzata e prodotta da Officine Fotografiche Roma, FotoLeggendo in questi nove anni e cresciuta, meritandosi un’importante collocazione artistica nello scenario internazionale. La Manifestazione, concepita per favorire il coinvolgimento di un ampio pubblico, si avvale anche quest’anno della partecipazione di diversi spazi, attivi sul territorio culturale romano. FotoLeggendo gode del Patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Roma e del Municipio Roma VIII (ex XI). Inserita nel circuito nazionale Portfolio Italia – Gran Premio Epson – organizzato dalla Fiaf, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e gemellata con il Festival Boutographies – Rencontres photographiques de Montpellier. La direzione artistica e stata affidata, per il secondo anno, a Tiziana Faraoni, responsabile Photoeditor de L’Espresso affiancata da un Comitato scientifico composto da Annalisa D’Angelo, curatrice, Emilio D’Itri, direttore Officine Fotografiche Roma, Lina Pallotta, docente e fotografa, Marco Pinna, Photoeditor National Geographic Italia e Alberto Placidoli, Fiaf. Il progetto grafico è a cura di Daniele Zendroni. La nona edizione di FotoLeggendo si aprirà con Yakuza di Anton Kusters, in anteprima italiana, il 10 ottobre .A seguire l’11 ottobre all’Isa – Istituto superiore antincendi – si inaugura la collettiva composta da oltre venti mostre e installazioni. Come da tradizione, il 12 e il 13 ottobre, nei medesimi spazi, si prosegue con un ricco weekend che offre letture di portfolio, incontri, proiezioni e presentazioni editoriali. (Red)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *