Mostre: Milano, i marmi di Auguste Rodin in 60 opere

pwi-83664_v1(CS) Roma, 23 Agosto 2013 – Dal 17 ottobre al 26 gennaio 2014, nella monumentale Sala delle Cariatidi, al piano nobile di Palazzo Reale di Milano, sara’ allestita una grande mostra dedicata ad Auguste Rodin (Parigi 1840 – Meudon 1917), che con Michelangelo e’ uno dei piu’ grandi rivoluzionari della tradizione plastica moderna.

┬áPromossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale, Muse’e Rodin di Parigi, Civita e Electa, in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attivita’ culturali e del turismo, l’esposizione e’ curata da Aline Magnien, Conservatore capo del patrimonio del Muse’e Rodin di Parigi, in collaborazione con Flavio Arensi. La mostra presenta un corpus di oltre 60 opere con un numero tanto vasto di sculture in marmo da costituire la piu’ completa rassegna che sia stata allestita sui marmi di Rodin.

L’illusione della carne e della sensualita’ e’ il tema intorno a cui si sviluppa la prima sezione, nella quale sono raccolte alcune opere giovanili, di stampo classico, fra cui il celeberrimo Homme au nez casse’, rifiutato dal Salon parigino del 1864, un ritratto omaggio al grande genio Michelangelo. Al vertice di questa sezione sara’ ‘Il Bacio’, la scandalosa scultura che rappresenta due amanti e fece scalpore nella Francia di fine Ottocento, opera che ancora conquista i visitatori del Muse’e Rodin.